Organizzare una vacanza in Sicilia: consigli per una soggiorno indimenticabile

La Sicilia è la più grande isola italiana che sorprende milioni di turisti ogni anno con il mare e le spiagge paradisiache, città antiche piene di cultura e storia da raccontare, templi, monumenti architettonici e paesaggi invidiati da tutto il mondo. L’Isola è stata attraversata nel corso degli anni da numerosi popoli e le loro testimonianze sono ancora fortemente presenti su tutta l’isola.

È possibile raggiungere la Sicilia con diversi mezzi di trasporto, dal classico volo in aereo al viaggio paesaggistico con i traghetti ben collegati con i principali porti d’Italia. Per un viaggio on-the-road ma molto lungo è possibile scegliere la macchina.

In base al porto o aeroporto di riferimento è possibile scegliere in quale città alloggiare e quale struttura ricettiva scegliere: dagli hotel 5 stelle ai bed and breakfast, tutte le città turistiche della Sicilia presentano numerose strutture che accolgono milioni di turisti ogni anno. Sulle coste sono presenti numerosi villaggi turistici, hotel di lusso e appartamenti in affitto, potrai affittare una villa con piscina privata in Sicilia.

Sicilia occidentale: consigli sulle migliori destinazioni

La parte nord-ovest della Sicilia è considerata come una zona di pregio, dove è possibile organizzare un itinerario molto suggestivo visitando Palermo, Trapani, Marsala e tanti altri paesi custodi di un’antica storia.

Tra le perle di questa zona siciliana troviamo le isole considerate come i caraibi d’Italia, ovvero l’Isola di Pantelleria, l’Isola di Favignana e l’Isola di Lampedusa. Continuando l’itinerario è possibile raggiungere i migliori siti archeologici come Segesta, Selinunte e Agrigento e i bellissimi borghi storici di Cefalù, Erice e Sciacca.

Palermo è il Capoluogo della Sicilia e rappresenta la destinazione ideale dove poter visitare una città immersa in uno stile barocco, è possibile visitare i meravigliosi monumenti nel centro storico come il Palazzo dei Normanni realizzato nel IX secolo, la Cattedrale di Palermo, il Teatro Massimo e numerose tombe reali. Immancabile la visita ai famosi mercati rionali di Palermo.

Passando per Trapani è possibile godere delle numerose spiagge incantevoli e del mare cristallino, visitare il centro storico di Trapani dove si trovano i simboli della città come le Cento Chiese e il Palazzo Senatorio. Immancabile la visita alla Torre dell’Orologio e al Castello del Mare che rappresenta un’antica costruzione risalente all’epoca pre-romana.

Itinerario Sicilia: quali isole visitare

Le Isole Egadi sono imperdibili e comprendono delle isole incantevoli come l’Isola di Favignana, l’Isola di Lampedusa e l’Isola di Pantelleria.

L’Isola di Favignana comprende alcune tra le più belle spiagge siciliane come Cala Azzurra, la Spiaggia Calamoni, Punta Lunga, Cala Rossa, Lido Burrone e Punta Sottile. L’isola presenta numerosi luoghi d’interesse e panorami mozzafiato, è consigliabile ammirare il tramonto dal Castello di Santa Caterina e godere di un mix di emozioni uniche.

L’Isola di Lampedusa è considerata come una delle isole più suggestive d’Italia, comprende al suo interno numerose spiagge come Cala Croce, Cala Creta, Tabaccara e Cala Pulcino. Sull’Isola di Lampedusa la natura è la regina indiscussa e accoglie numerose specie di animali. A Lampedusa è possibile visitare le costruzioni dei Dammusi e il Museo Archeologico.

L’Isola di Pantelleria è un’oasi di pace immersa nella natura e da un mare cristallino, comprende diverse spiagge paradisiache come Cala Cinque Denti, Arco dell’Elefante, Cala Levante, Balata dei Turchi e Nikà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.