Viaggio in Grecia: come organizzarlo

La Grecia è una delle destinazioni più affascinanti e sorprendenti che si possano scoprire in Europa: merito delle sue spiagge piene di sole e di bellezza, ma anche della sua tradizione culinaria e, ovviamente, del suo patrimonio culturale, frutto di una storia antica i cui insegnamenti si possono notare e ammirare ancora oggi. Se a questo quadro si aggiunge anche il sentimento di accoglienza che permea la popolazione del posto, è davvero difficile resistere alla tentazione di organizzare un viaggio da queste parti. Stiamo parlando di una perla del Mediterraneo, che ha davvero molto da offrire sotto tanti punti di vista.

Che cosa fare e che cosa vedere in Grecia

La definizione di “museo a cielo aperto” si adatta alla perfezione alla Grecia e ai suoi splendori, che sono il retaggio di una storia di migliaia di anni. Chi non ha mai sentito parlare della mitologia greca? E lo stesso dicasi per la cultura locale, con le rovine antiche che sono preziosa testimonianza di un passato ricco di gloria. Dal punto di vista naturalistico, poi, questo Paese mette a disposizione una vasta gamma di paesaggi, che si articola non solo nelle ben note spiagge, ma anche nei suoi villaggi peculiari e nelle sue magnifiche location dove spicca una vegetazione rigogliosa. C’è da dire, poi, che la Grecia è una destinazione adatta a tutti: non solo compagnie di amici e coppie, ma anche famiglie con bambini, che rimarranno stupiti di fronte alle meravigliose fortezze e alle fantastiche spiagge di questo territorio.

I passi da seguire

Per organizzare un Viaggio in Grecia perfetto è necessario prima di tutto sapere quali sono i posti più belli da vedere, e di conseguenza che cosa vale la pena di visitare. Di certo non si può non prevedere una tappa nella capitale Atene, se non altro per poter osservare da vicino il Partenone e l’Acropoli. Altra destinazione obbligata è l’arcipelago delle Cicladi, la cui isola più famosa è con tutta probabilità Santorini, celebre in ogni angolo del pianeta grazie alle sue abitazioni di colore blu e bianco che sono arroccate sul limite della caldera. In tutti e due i casi, si parla di luoghi suggestivi e da non perdere.

Le mete da visitare

Ma non è tutto, perché volendo evidenziare tutti i posti da vedere in Grecia non ci si può dimenticare del Monte Athos, che è un luogo sacro, e di una grande varietà di siti archeologici che l’Unesco ha indicato come patrimonio dell’umanità: per esempio Delfi e Olimpia, ma anche Epidauro, Micene, e così via. Ancora, le splendide spiagge impreziosiscono le tante isole della Grecia. Di Santorini si è già detto, ma fra le perle delle Cicladi ci sono anche Naxos e Amorgos. Symi e Rodi, invece, sono i gioielli del Dodecaneso, mentre Corfù offre visioni spettacolari nelle Isole Ionie. Infine, sono consigliati dei tour sull’isola di Creta e a Mistra, vecchia capitale bizantina, senza dimenticare i paesaggi di Meteora. Il punto di riferimento principale per viaggiare è l’aeroporto di Atene, a cui si arriva dall’Italia in un paio di ore o poco più e che dista una trentina di chilometri dal centro della città.

Prenotare una vacanza in Grecia con Eden Viaggi

Chi desidera prenotare un viaggio in Grecia in tempi rapidi e con la massima facilità può fare riferimento ad Eden Viaggi, una realtà che mette a disposizione più di 100mila strutture ricettive e oltre 40 destinazioni fra le quali è possibile scegliere. Tutto questo è possibile grazie alla massima elasticità e flessibilità in fase di programmazione del viaggio, per un caleidoscopio di esperienze inedite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.