Cosa vedere assolutamente ad Amsterdam: guida e consigli

Il nostro viaggio nei Paesi Bassi riparte da cosa vedere ad Amsterdam. Scopriremo quali sono i luoghi da visitare e cosa la città di Amsterdam ha da offrire ai turisti italiani e non solo.

Cosa vedere ad Amsterdam e come arrivare

Il primo luogo da vedere all’arrivo è sicuramente la stazione di Amsterdam. L’Amsterdam Centraal Station gestisce tutto il trasporto pubblico della capitale. Gestisce metropolitana, treni, autobus, tram e traghetti. sia per i residenti sia per i turisti.

La stazione si trova nella zona settentrionale di Amsterdam e si estende su una piazza dove si possono trovare sia la metropolitana che le fermate di tram e autobus. Per risparmiare qualcosa, abbiamo scelto di prendere la linea 2 del tram, perché permette di vedere alcune delle meraviglie di Amsterdam come Piazza Dam, il museo di Van Gogh, il Vondelpark e il Rijksmuseum.

I tram sono a disposizione dalle 6 del mattino alle 00.30. Di solito si aspetta un massimo di 10 minuti, a meno che non si tratti di un festivo. La metropolitana, invece, fa orario continuato dalle 7 del mattino a 00.30.

Fuori dalla stazione ci sono le biglietterie GBV. Utilizzando un abbonamento, possiamo sfruttare tutti i mezzi pubblici. Il migliore è la I Amsterdam City Card. Oltre a usarla per prendere gratis tutta la rete di trasporto, permette di risparmiare sui biglietti dei musei, ma anche di ristoranti e negozi. Si può acquistare online, oppure nei desk direttamente ad Amsterdam.

L’abbonamento varia da 24 ore 96 ore e costa dai 59 ai 98 euro. In alternativa, c’è la Travel ticket che permette anche di usare i traghetti e ha un costo massimo di 28 euro per 72 ore. Si può usare il taxi e il noleggio biciclette.

Nei dintorni c’è la torretta Schreyhoeckstoren, il museo della scienza e della tecnologia Nemo e a piedi si può raggiungere Piazza Dam.

Tutto quello che c’è da vedere ad Amsterdam

 

La piazza è il centro della città. Ospita il palazzo reale, il monumento Nazionale, il museo delle cere di Madame Tussauds e la Nieuwe Kerk.

Ci sono tantissimi hotel e bar in questa zona. Il momento migliore per visitare Amsterdam è alla Festa del Re, che si celebra il 27 aprile. Per i Paesi Bassi è una vera e propria festa nazionale! Gli eventi sono tantissimi e ci sono i mercatini dove si può trovare di tutto. In alternativa, si può visitare questo Paese durante il periodo dei Festival. Durante il giorno della Festa del Re è aperta la casa di Anna Frank, così come lo Stedelijk Museum.

Cosa vedere ad Amsterdam? Non si può non visitare l’Hermitage. Il museo è aperto da 3 secoli e ha sempre nuove mostre per turisti e residenti. Vicino al museo c’è il Ponte Blu è il teatro Carrè.

I canali di Amsterdam sono il miglior modo per visitare la città e vedere negli scorci. Tra i negozi da vedere c’è sicuramente il Bulldog Amsterdam, che è il negozio di caffè più antico della città. Il Bulldog è diventato un vero e proprio marchio. Ha la sua linea di hotel, 4 coffee shop e anche dei negozi di souvenir dove semplicemente c’è il logo del brand.

Cosa vedere ad Amsterdam: dove trovare informazioni

Scopri cosa vedere ad Amsterdam su vivereinOlanda.it. Troverai tutte le informazioni su dove  e come vivere in Olanda, ma anche su quali sono tutte le attrattive turistiche città per città, per non perderti nessun attrazione di questo fantastico Paese. Sul sito troverai tutte le informazioni anche per vivere per poco o per molto tempo in Olanda e quali sono i documenti da fare per trasformare un viaggio come turista in una soluzione che cambierà completamente la tua vita in viaggio all’estero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.