Olbia: la città immersa tra storia e paesaggi

Olbia è una delle città più belle della Sardegna che offre alloggio e divertimento a numerosi turisti italiani e stranieri che intendono vivere il territorio con attività sportive, trekking o immersi nella natura.

La città di Olbia, infatti, offre numerosi percorsi ed escursioni, dove è possibile trovare dei siti archeologici antichi. Anche per gli amanti della movida è possibile trovare numerosi locali che popolano il lungomare di Olbia con eventi estivi diversi, che si prolungano fino a tarda notte.

Attraversando la spiagge della città è possibile scoprire le numerose coste e  panorami mozzafiato immersi nel mare cristallino e azzurro della Sardegna.

Come arrivare ad Olbia

I due mezzi più utilizzati dai turisti per raggiungere Olbia sono le navi e l’aereo, grazie alle tratte navali e via aria che permettono di raggiungere facilmente Olbia da tutte le parti d’Italia e dall’estero.
Per arrivare ad Olbia in aereo è possibile prenotare un biglietto per l’aeroporto di Olbia Costa Smeralda, il più vicino rispetto all’aereoporto di Cagliari e quello di Alghero, dista solo 4 km dalla città.

La nave è il mezzo più diffuso dalle famiglie con bambini e animali e da chi vuole portare con sé attrezzature per attività sportive o il proprio mezzo di trasporto. Il porto di Olbia è uno dei porti più importanti della Sardegna e ospita migliaia di persone ogni giorno. Informati sui prezzi low cost dei biglietti della tratta Genova Olbia.

Cosa vedere ad Olbia: 4 attrazioni principali da visitare

Olbia è un luogo caratterizzato interamente da paesaggi fotografici unici e dalle acque color smeraldo, circondata da immensi rocce che fanno da cornice alla città. Intorno al centro urbano ci sono promontori, cale ed isole mentre nell’entroterra è possibile scoprire i numerosi resti archeologici presenti sul territorio.

Tra le numerosi attrazioni turistiche di Olbia, troviamo:

  • Museo di Olbia: comprende al suo interno resti della città che arrivano dalla preistoria fino al 1800, un percorso storico ed archeologico che permette di conoscere la vera storia di Olbia. Il museo è situato sull’isola di Peddone, di fronte al porto di Olbia, per questo motivo l’edificio rappresenta una nave ormeggiata nel porto.
  • Nuraghi di Olbia: si trova sul colle Su Casteddu, dov’è possibile ammirare tutto il golfo di Olbia. I nuraghi sono sulla piana di Olbia, composti da una torre di difesa e un cunicolo. Da questa attrazione è possibile ammirare anche la Tomba dei Giganti, costruita interamente di granito.
  • Pozzo Sacro: ancora un’altra meraviglia da visitare dagli amanti dell’archeologia. Risale all’epoca dei Nuraghi e venne realizzato all’incirca verso la fine dell’età di Bronzo. L’edificio è formato da un cortile, da un vestibolo e da una camera tholos. Dal cortile è possibile visitare il pozzo percorrendo una scalinata di 17 gradini e all’interno del pozzo è possibile scoprire numerosi reperti storici.
  • Chiesa di San Paolo: la sua costruzione risale al 1700 e l’edificio ricorda la forma di una croce. Il campanile è interamente realizzato in granito e la cupola, molto alta, è il simbolo della città di Olbia.
  • Basilica Minore di San Simplicio: classico esempio di architettura romanica, considerata come il simbolo di Olbia e situata al centro della città.

Spiagge di Olbia

Olbia possiede alcune delle migliori spiagge presenti in tutta la Sardegna, tutte interamente circondate da un mare blu cristallino, con sfumature di tonalità differenti.

La spiaggia di Pittulongu ha una forma particolare a mezzaluna, una delle spiagge più frequentate ad Olbia. Verso Sud è possibile visitare le bellissime spiagge del Lido del Sole, Porto Istana e Li Cuncheddi.

Tra le principali spiagge che attraggono i turisti troviamo Porto Rotondo, che accoglie ogni anno turisti provenienti da tutto il mondo e concorrente principale di Porto Cervo. E’ possibile trovare numerosi vip che si affiancano con le loro grandi barche per poter mangiare in uno dei numerosi ristoranti presenti sul luogo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.