Sport acquatici: lista sport sull’acqua

Ci sono tanti sport acquatici  diversi dal nuoto che si possono praticare per rilassarsi e svagarsi. Qui ne faremo un elenco dei più praticabili. Infatti praticare sport in acqua oltre a essere piacevole fa anche molto  bene all’organismo e al nostro corpo, a sforzi molto minori rispetto ad altri sport. Gli sport acquatici fanno si che si possa tonificare e sviluppare tutto il corpo.

Stand up paddle

È uno sport che consiste nel remare in piedi, molto diffuso all’estero, specie negli Usa e nei paesi nordici ma si sta piano piano facendo conoscere anche in Italia. Vi è una tavola come quella da surf ma un po’ più grande su cui si sta in piedi e si va in giro remando. Si può proprio dire che si cammina sull’acqua, esercitando braccia e gambe

Kayaking

È uno sport acquatico che consiste nell’usare una canoa chiamata Kayak, usata per spostarsi nell’acqua. Non richiede molti sforzi, va molto bene per fare delle “passeggiate” via mare. E’ uno sport diffuso ormai ovunque, praticabile anche nei laghi e nei fiumi.

Sci nautico

Uno sport che sembrerebbe più estremo, come lo scii normale richiede molta preparazione e prendere lezioni. Ma una volta imparato non è uno sport molto complesso o pericoloso. Non è richiesta forza muscolare ma avere equilibrio e rimanere in piedi.

Diving

Sport adatto a tutti quelli appassionati di fondali marini, a chi piace osservare pesci e coralli che troviamo sott’acqua, è però come lo scii d’acqua praticabile solo da chi ha esperienza. Ci sono spiagge che permettono di effettuare corsi e escursioni marine, necessità di particolare attrezzatura che si può noleggiare a ore.

Snorkeling

Tipo di sport molto diffuso e che si usa praticare molto al pari del diving ma molto più facile rispetto a quest’ultimo. Snorkel significa Boccaglio e la caratteristica principale si basa proprio nel non necessitare di bombola di ossigeno per fare questo tipo di attività. CI vogliono solo una maschera, un boccaglio e delle pinne. Con questa attrezzatura si possono ammirare tutte le bellezze nascoste nei fondali e guardare il mondo marino da vicino

Kite surg

Il termine kite surf è l’insieme di due parole, surf e kite, ovvero aquilone. Consiste nell’usare una tavola come quella da surf su cui viene montato un aquilone facendo si che si possano fare molti movimenti diversi sotto la spinta del vento.  E’ uno sport molto divertente e può essere praticato da tutti. E’ una perfetta sintesi tra la vela e il surf riding. Bisogna principalmente rimanere in equilibrio, ma una volta imparato i movimenti può essere bellissimo, come muoversi sull’acqua.

Flyboard

Sport d’acqua di recente scoperta, consiste in mosse davvero coreografiche ed è considerato uno dei più estremi tra gli sport acquatici. Si pratica usando una tavola a cui sono fissati degli stivali. Questi stivali spruzzano acqua a forte pressione sotto i piedi facendo fare dei salti immensi  di vari metri. Una volta che si è iniziato a padroneggiare la tavola si possono effettuare varie coreografie e volare a diversi metri di altezza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.